Piattaforma Logistica Trieste-Italy

Il progetto commissionato dalla Icop Spa prevedeva la costruzione di 12 ha di pavimentazione con Slipform dei quali 8 ha realizzati coprendo un tratto di mare e 4 ha con la bonifica di un’area molto degradata.
La pavimentazione “su terra” é stata realizzata con un cassero di larghezza 5m spessore 35cm e giunto ad omega per contrastare gli sopostamenti dovuti ai carichi dinamici dei muletti posta-container.
Più complicata è stata la posa sulla piattaforma “a mare” costituita da un solaio post-teso di 55 cm di spessore, con una portata di 6 t/m2.
Appoggiata tramite isolatori su 733 pali, di cui 655 diam. 1.270 mm e 78 diam. 1.100 mm, profondi circa 40 m, e in una parte fissa dello spessore di circa 1 m appoggiata nel tratto centrale su dei cassoni preesistenti e alle estremità su 129 pali diametro 1.600 mm che si spingono fino allo strato roccioso.
In qesto contesto la Nord Pavi Srl collaborando con gli staff tecnici della Icop e dell’Alpe Progetti, ha posato 84000mq di pavimentazione grazie anche all’estrema flessibilità della GOMACO COMMANDER III, capace di realizzare più di 1000mq al giorno con 4 spessori variabili tra i 9 e i 18 cm.
Tutta la pavimentazione è stata incollata con apposita resina d’agrappo.